Proposta | Clásica de San Sebastián

La Donostiako Klasikoa ha avuto due drastici cambi di percorso negli ultimi sei anni: nel 2010 è stato aggiunto il doppio passaggio su Jaizkibel ed Arkale, dopo un’edizione piuttosto deludente, e nel 2014 è entrato in scena il Bordako Tortorra, un vero e proprio muro a pochi chilometri dall’arrivo, che, negli anni in cui ha figurato, ha sempre deciso la corsa. Il problema è che ora la gara si è ridotta ad una noiosa attesa della salita che porta al Monte Igeldo, dove vanno in scena gli scatti che decidono il risultato. Però questo, a mio modo di vedere, non può essere lo sviluppo di una classica, o almeno non di tutte.

Continua a leggere “Proposta | Clásica de San Sebastián”

Annunci

Tom Dumoulin e il cronoman che si difende in salita

Era da tempo che volevo preparare questo articolo e quale momento migliore se non dopo la Grande Boucle affrontata dall’olandese. Quella del passista che si difende in montagna per poi guadagnare terreno sugli scalatori è sempre stata una figura molto importante nel ciclismo. Infatti, oltre ai sempre affascinanti tentativi di rimonta, la presenza di uno o più di questi corridori induceva (e induce ancora) i più forti in salita ad attaccare, spesso con tattiche avventate, quasi suicide, ma spettacolari.

Continua a leggere “Tom Dumoulin e il cronoman che si difende in salita”