Analisi tappa 17 Giro d’Italia

https://i1.wp.com/static2.giroditalia.it/wp-content/uploads/2016/02/T17_CassanoDA_alt.jpg

https://i1.wp.com/static2.giroditalia.it/wp-content/uploads/2016/02/T17_CassanoDA_plan-1.jpg

Tappa veramente fantastica quella di Andalo, una delle migliori nell’intera Corsa Rosa. Il percorso esplosivo e la voglia di rivincita di molti ci hanno permesso di assistere ad un grandissimo spettacolo.

Passando alla frazione sotto analisi, sulla carta è lunga e molto favorevole ai velocisti. Il giorno precedente, in cui si è segnata l’incredibile media di 44 km/h, potrebbere pesare sulle gambe di molti.

Previsioni Cassano d'Adda

È prevista una bella giornata, con un costante vento contrario durante la maggior parte del tracciato.

Percorso interattivo primi 100 km

La parte iniziale è sicuramente la più dura della tappa con l’ascesa a Bondo dopo 32 km. È l’asperità più complicata e non è catalogata, con un tratto di 1,5 km a circa l’8,5% di media. Si continua con terreno scomodo fino al Passo Sant’Eusebio, segnato di 4° categoria, ma meno duro di Bondo.

https://i2.wp.com/static2.giroditalia.it/wp-content/uploads/2016/02/T17_CassanoDA_ARR.jpg

Gli ultimi 80 km sono completamente pianeggianti e il gruppo dovrebbe imporre il suo dominio. Negli ultimi 5 chilometri si incontrano quattro rotatorie, ultima a 600 metri dal traguardo, con una curva a 90° -> Percorso interattivo del finale.

https://i0.wp.com/static2.giroditalia.it/wp-content/uploads/2016/02/T17_CassanoDA_ukm.jpg

Raffaele Filippetti (@raffilpt)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...